Ecco come i big data possono contrastare la diffusione del Coronavirus.